Specializzazione in Chirurgia Generale di Urgenza e Pronto Soccorso​

Il dott. Azzam Khader opera presso il Centro Chirurgico Toscano di Arezzo e Villa Maria a Rimini

Specializzazione in Chirurgia Generale di Urgenza e Pronto Soccorso​

Il dott. Azzam Khader opera presso il Centro Chirurgico Toscano di Arezzo e Villa Maria a Rimini

Prolasso uterovaginale

Una o più strutture pelviche discendono verso il basso e talvolta fuori dall’introito vaginale

Cistocele

La vescica ernia nella parete anteriore della vagina (colpocele anteriore)

Rettocele e prolasso rettale ed emorraidario

Il retto ernia nella parete vaginale posteriore (colpocele posteriore)

Enterocele

Ernia delle anse intestinali nello scavo del Douglas (fra il retto e la parete posteriore della vagina)

Esperienza del dott. Azzam Khader nel campo della chirurgia del prolasso del pavimento pelvico rettale emorroidario:

– Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Roma (1978).

– Abilitazione all’esercizio della professione di Medico Chirurgo presso l’Università degli Studi di Roma (1978).

– Specialista in Chirurgia Generale d’Urgenza e Pronto Soccorso presso l’Università degli Studi di Siena (1983)

– Ha lavorato come Assistente in Chirurgia Generale al Dubai Hospital, negli Emirati Arabi Uniti, fino al 1988.

– Dal 1988 al 2019 ha lavorato come aiuto chirurgo presso l’Ospedale di Poggibonsi, ricoprendo il ruolo di sostituto del Primario e responsabile della sezione ospedaliera di Colonproctologia e Pavimento Pelvico dal 1 gennaio 2014 al 2019.

– Dal 1997 si interessa prevalentemente alla chirurgia proctologica e del pavimento pelvico, acquisendo notevole esperienza nell’applicazione della tecnica di Longo al prolasso emorroidario (oltre 3000 le procedure chirurgiche) e alla Sindrome da Ostruita Defecazione (dal 2002 circa 1200 S.T.A.R.R e T.R.A.N.S.T.A.R.R.).

– Da circa 12 anni si occupa prevalentemente del prolasso pelvico pluricompartimentale per il trattamento laparoscopico del Cistocele e del prolasso utero vaginale dell’enterocele e del rettocele, avendo svolto personalmente circa 350 interventi come I° operatore.

Tutor riconosciuto da Johnson & Johnson per gli interventi STARR e Transtar, ha esercitato tale attività di formazione presso l’U.O. di Chirurgia di Poggibonsi, riconosciuta Centro di Riferimento Proctologico Toscano. 

– Socio ordinario dei seguenti ordni: Società Italiana Unitaria di Colonproctologia (S.I.U.C.P.), Associazione italiana Chirurghi Ospedalieri Italiani (A.C.O.I.), Società italiana di Chirurgia (S.I.C.), Società Tosco Umbra di Chirurgia.

– È autore di 33 lavori scientifici, abstracts editi a stampa e comunicazioni video; ha partecipato a oltre 300 congressi e convegni scientifici dedicati a queste tematiche, di cui, in oltre 50, in qualità di relatore e docente.

L’esperienza del chirurgo in questo settore è evidenziata dalla Casistica Operatoria della Regione Toscana relativa agli ultimi 5 anni.

brevetto-dott-azzam-khader
divaricatore-dott-azzam-khader

Il dott. Azzam Khader è inventore con brevetto di Dispositivo Chirurgico per il trattamento del Prolasso Pelvico

Le tecniche chirurgiche necessarie per trattare le problematiche sopra indicate richiedono elevata esperienza e risultano tuttora complesse dal punto di vista tecnico.

Inoltre la mancata esposizione corretta del viscere erniato e prolassato, tipica di queste operazioni, di frequente causa un posizionamento non corretto dei punti di sutura e della protesi, che a sua volta porta a recidive. 

Da qui è nata l’idea di progettare un device non traumatico che rende ben visibile l’area, consentendo al chirurgo un’adeguata visualizzazione del campo operatorio.

Questo divaricatore unico permette al chirurgo di posizionare i punti di sutura sotto visione diretta, in modo preciso e apprezzandone la profondità e il corretto posizionamento.

Utilizzandolo è anche possibile ridurre il tempo operatorio a meno di metà, rendendo le tecniche necessarie più semplici da eseguire e meno rischiose.

Il trattamento operatorio
del prolasso del pavimento pelvico

Il prolasso del pavimento Pelvico (pelvic floor prolapse) è una patologia comune del sesso femminile e una causa di morbilità che peggiora la qualità della vita. Interessa circa il 31% della popolazione, in un’età da 20 a 58 anni. Per quanto comune, il trattamento operatorio di questa problematica, se pianificato in modo errato, può portare a complicanze e recidive.

Grazie a questo articolo potrai approfondire alcune questioni significative, anche se poco note. 

Pazienti che hanno condiviso
la loro reale esperienza su QSalute.it

A fine giugno 2019 sono stata operata dal dott. Azzam Khader per un cistocele di quarto grado, con la tecnica all'avanguardia da lui stesso ideata. Tutto è andato come previsto, sono stata seguita nella convalescenza dato che avevo il numero di cellulare del dottore. La ripresa è stata piuttosto veloce e devo dire che la vita è davvero diversa. Oltre il dott. Khader, ringrazio la brava e gentile anestesista dagli occhi celesti e tutto lo staff medico e infermieristico dell'ospedale di Campostaggia.
Annalisa L. | Cistocele di quarto grado
Qsalute.it - Chirurgia dell'Ospedale di Poggibonsi
Mi sono rivolta, a luglio 2018, al Dott. Azzam Khader per una visita, in quanto da tempo cercavo il modo di risolvere le patologie che mi erano state diagnosticate, per le quali i medici contattati non mi avevano aiutata in modo concreto. Il Dott. Khader invece, nel confermare la diagnosi, mi ha subito spiegato chiaramente quale sarebbe stato il tipo di intervento da affrontare per risolvere il mio problema e, essendosi dimostrato un medico molto competente ed umano, io ho subito accettato di mettermi in lista per l'operazione.
Valeria R. | Cistocele e rettocele
Qsalute.it - Chirurgia dell'Ospedale di Poggibonsi
È stata una operazione indolore, e una vacanza il post operatorio... Devo ringraziare il dott. Azzam Khader per aver reso tutto il più semplice possibile. Non finirò mai di dirgli GRAZIE.
Larissa | Prolasso emorroidario di III grado + asportazione di polipo retto-anale
Qsalute.it - Chirurgia dell'Ospedale di Poggibonsi
Devo ringraziare il dottor Azzam Khader, non mi sentivo più donna, avevo un problema molto grande.. Sono stata consigliata per fare l'intervento, che mi avrebbe risolto il problema, cioè quello di un voluminoso enterocele in paziente operata nel 2016 di P.O.P.S. + TRANSTAR. Il 10/10/ 2018 sono stata sottoposta a colposacropessia con rete di prolene per via laparatomica. Ora sto benissimo grazie alla bravura del dott. Azzam Khader
Annamaria | Enterocele
Qsalute.it - Chirurgia dell'Ospedale di Poggibonsi
Mi ritengo fortunata di aver trovato un medico come il Dott. Azzam Khader, che opera con una tecnica all’avanguardia ed ancora rara, un professionista di altissimo livello che si distingue per la sua umanità e per essere davvero un medico per vocazione. GRAZIE DR. KHADER per avermi guarita perfettamente e grazie a tutto lo staff medico ed infermieristico per l’assoluta disponibilità!
Birgit | Rettocele
Qsalute.it - Chirurgia dell'Ospedale di Poggibonsi
Dopo molti mesi di dolori e grandi fastidi, sono stata operata dal dott. Khader Azzam il 14/12 2016. Grazie alla sua competenza e alla sua grande umanità, ho risolto i miei problemi. Ho effettuato "POPS con STARR con Transtar mediante scomposizione del prolasso", per un totale di soli 2 giorni di degenza!! I costanti controlli e l'assoluta disponibilita' e professionalita' del dott. Azzam Khader, hanno reso il percorso di guarigione sereno. Grazie ancora dott. Khader!
Cristina S. | Rettocele e Cistocele
Qsalute.it - Chirurgia dell'Ospedale di Poggibonsi
Rovinata da un intervento di 3 anni fa, oramai convivevo con il dolore. Il Dott. Azzam Khader ha promesso senza esitazione che avrebbe risolto, ed ha mantenuto l'impegno. Sono uscita dalla sala operatoria con il sorriso, un ambiente familiare in cui mi sono sentita supercoccolata.
Anna Maria T. | Emorroidi con prolasso
Qsalute.it - Chirurgia dell'Ospedale di Poggibonsi
Il 26 aprile sono stata operata per rettocele con ODS dal dottor Azzam Khader, ed è stata la soluzione definitiva di tutti i miei problemi, oltre ad un recupero della qualità della vita meraviglioso. Tutto si è svolto nel migliore dei modi, il 28 aprile ero già a casa nel primo pomeriggio. Devo ringraziare anzitutto il dottor Khader per la professionalità e la carica di umanità con cui mi ha sostenuta nei difficili mesi che hanno preceduto l'intervento.
Monica M. | Rettocele
Qsalute.it - Chirurgia dell'Ospedale di Poggibonsi
Quando altri specialisti, in centri cosiddetti rinomati, non avevano per me nessuna soluzione, lasciandomi quindi ad un futuro di gravi disagi e vita compromessa, ho avuto la grande fortuna di incontrare il dott. Azzam Khader, che con la sua competenza ed ancor più grande umanità, mi ha restituito una vita normale. Sono perfettamente guarita. GRAZIE DR. KHADER!!!
Sofia G. | Rettocele di III grado sintomatico per sindrome da ostruita defecazione
Qsalute.it - Chirurgia dell'Ospedale di Poggibonsi
Trascorse due settimane dall'intervento STARR secondo Longo, mi sento di poter ringraziare il dott. Azzam Khader che con la sua esperienza e un intervento di appena 30 minuti è riuscito a risolvere i miei problemi. Un dottore fantastico e disponibile, mi ha dato il suo numero di cellulare, mi ha seguita e tranquillizzata nel mio percorso prima durante e dopo il ricovero! Un grazie a tutto il personale gentile e professionale del reparto e della sala operatoria!
Paola G. | Prolasso rettale e rettocele di III grado con sintomatologia ODS
Qsalute.it - Centro Chirurgico di Arezzo
Grazie al dott. Khader per la competenza, la chiarezza, la capacità di relazionarsi con chi soffre e la simpatia; grazie all'anestesista amica Laura Brunelli mani di fata, a tutti i medici e infermieri del reparto e grazie al prof. Flaminio Benvenuti per come dirige il reparto di chirurgia, sembra di essere in una clinica privata. Grazie ancora.
Maria Carolina R. | Rettocele
Qsalute.it - Chirurgia dell'Ospedale di Poggibonsi
Alla fine di gennaio 2015 ho avuto un intervento chirurgico di POPS sospensione pelvica con rete di proleme a V laparoscopica con STARR secondo Longo con TRANSTAR, eseguita dal dott. Azzam Khader, che devo ringraziare per la sua professionalità ma, non di meno, per la sua umanità. Infatti le sue capacità sono eguagliate dal suo impegno umano, sempre più raro oggi. Il ringraziamento più grande va a lui, ma anche agli anestesisti, ai dottori e a tutto il personale infermieristico.
Lina | Prolasso pelvico completo con cistocele e rettoxele ostruttivo
Qsalute.it - Chirurgia dell'Ospedale di Poggibonsi

Hai bisogno di un appuntamento con il dott. Khader?

Puoi contattarlo direttamente via mail e telefono, oppure rivolgerti ai numeri di telefono dei centri presso cui esercita la sua attività in questo momento